Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
  Stampa pagina

allevamento scorpione
Autore Messaggio
MessaggioInviato: gio dic 06, 2012 7:27 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio nov 29, 2012 11:56 pm
Messaggi: 3
Località: Pisa
salve a tutti! Tre giorni fa, al mio risveglio ho trovato nella mia stanza da letto, in un appartamento al 4° piano, uno scorpione. Era vicino ad un anfratto, tra l'armadio e il muro, leggermente ricoperto di ragnatela di un ragnetto che credo stesse per papparsi (si, non sono un amante delle pulizie ossessive). Ad ogni modo, l'ho catturato - all'inizio sembrava morto e solo dopo averlo stuzzicato un po' ha preso a muoversi - e ho deciso di allevarlo. Con tutta la coda sarà lungo 3 cm,
Ho allestito un terrario, una vaschetta, 30x20x15, strato di 5 cm di torba irlandese (l'unica che son riuscito a trovare con un ph inferiore 4) sterilizzata in forno per 20 minuti al massimo della temperatura, 3 cm di torba molto bagnata, 2 umida. Ho aggiunto due rifuggi con dei cocci, una abbeveratoio con un tappo riempito di ovatta imbevuta ed una pigna, anch'essa sterilizzata in forno.
Lo scorpione sembra in salute corre da una parte all'altra restando sul bordo e si puntella di tanto tanto al terreno con la coda appoggiandosi alla parete.
Ieri ho messo dentro un onisco preso in natura, ma non ho capito se lo ha mangiato, non sono riuscito a trovarlo, ma era piccolino e chiuso a palla è molto simile ad un grumo di terra. Nel dubbio ne ho messo un altro, che si è subito nascosto interrandosi.
Non vorrei che mi morisse di fame, che non trovasse la preda, o peggio che non gli piaccia. Come mi consigliate di comportarmi?


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: allevamento scorpione
MessaggioInviato: gio dic 06, 2012 9:04 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio ott 06, 2011 8:10 pm
Messaggi: 88
Località: Lecco
per primo togli la pigna che essendo resinosa può creare problemi, dagli piccoli insetti tipo grilli small o neanidi di blatte, terrario umido e non dovresti avere nessun problema


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: allevamento scorpione
MessaggioInviato: ven dic 07, 2012 2:23 am 
Non connesso

Iscritto il: gio nov 29, 2012 11:56 pm
Messaggi: 3
Località: Pisa
grazie per la risposta. Resina non ce n'è, la pigna ha circa un anno. Dove posso trovare questo tipo di prede. Ho già cercato ma non ci sono negozi di animali esotici nel mio paese. Dovrei recuperarli in natura, ma come? Più o meno la grandezza della preda come la devo calcolare? Il suo mesosoma sarà 1 cm massimo un 1.5. grazie


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: allevamento scorpione
MessaggioInviato: sab dic 08, 2012 1:50 am 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab ago 18, 2007 8:51 pm
Messaggi: 918
Località: Parma
Se lo mantieni a temperature abbastanza basse puoi farlo tranquillamente digiunare per il periodo invernale.. altrimenti dovresti offrirgli prede ogni 7/10 giorni.
Le dimensioni delle prede dovrebbero aggirarsi intorno alla lunghezza del mesosoma.. (eventualmente potresti provare nei negozi di pesca della tua zona e optare per qualche camola della farina..)
L'onisco che gli hai proposto va bene come tipologia di preda, ma toglilo se non lo mangia... rischi di stressarlo..
Dato che l'hai trovato da poco è normale che non mangi .. lascialo stare qualche giorno prima di riprovare.. non temere che muoia di fame perchè possono sopportare lunghi periodi di digiuno.. :;):

Personalmente toglierei la pigna...cerca di evitare che rimanga schiacciato, potrebbe ferirsi e morire in poco tempo..

_________________
Nadia


Top
 Profilo  
 

Re: allevamento scorpione
MessaggioInviato: sab dic 08, 2012 12:18 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio nov 29, 2012 11:56 pm
Messaggi: 3
Località: Pisa
Ha mangiato. Questa mattina ho ritrovato i resti di un Porcellionidam che avevo aggiunto, figata è rimasta solo parte dell'esoscheletro, Tra l'altro credo che stesse per papparsi anche l'Armadillididam, quando mi sono svegliato l'ho trovato in procinto di ucciderlo, ma il sole gli ha fatto passare la fame. L'onisco graziato è scappato e lui si è ritirato nelle sue stanze. Chissà se un giorno riuscirò a beccarmi il momento dell'attacco, o almeno il momento, che a quanto ho capito deve essere anche piuttosto lungo, in cui lo mangia (certo senza luce sarà un problema vederci qualcosa). L'Armadillidida, che faccio, lo lascio? o lo rimuovo?

Buona giornata


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: allevamento scorpione
MessaggioInviato: sab dic 08, 2012 2:24 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab ago 18, 2007 8:51 pm
Messaggi: 918
Località: Parma
Se lo vedi rimuovilo... glielo puoi proporre tra qualche giorno (cosi magari lo vedi anche se mangia :;): )

_________________
Nadia


Top
 Profilo  
 


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
phpBB3 skins by © gokin, Pozycjonowanie stron pozycjonowanie strony
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it