Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
  Stampa pagina

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
Autore Messaggio
MessaggioInviato: ven feb 06, 2015 3:30 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar set 23, 2014 7:53 pm
Messaggi: 66
Località: Napoli
Come va il tuo? Mandi qualche foto di aggiornamento? (magari nella discussione giusta, non qua, per non creare confusione)

_________________
1.1 Phelsuma Grandis Madagascarensis


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: ven feb 06, 2015 3:39 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio nov 13, 2014 6:12 pm
Messaggi: 79
Località: Roseto capo spulico (CS)
Per il momento procede tutto bene..ora comunque sto facendo alcune modifiche al coperchio che non mi convince e ho cambiato plafoniera..oggi dovrebbero arrivarmi le luci..appena arrivano posto una foto aggiornata..a pagina 5 c'è una foto scattata 2 settimane fa


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: mar feb 10, 2015 7:01 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar set 23, 2014 7:53 pm
Messaggi: 66
Località: Napoli
Io ci sono quasi. Ho posizionato il riscaldamento sotterraneo, che nelle mie intenzioni servirà a tenere tiepido il sottofondo, così che non attiri il prezioso calore. Ho sistemato plafoniera autocostruita con 4 punti di accensione separati, protetta con griglia, e la piastra Habistat da 75 W a soffitto, che mi da abbastanza soddisfazione per il momento, irradiando il calore dall'alto. L'effetto combinato dei due sistemi di riscaldamento sta dando i suoi frutti, nella prova che sto facendo. Abbiamo a centro terrario 26,5° di giorno e 24° di notte, il che fa ben sperare. Il termostato riesce a mantenere una variazione massima di 0,5°, accendendo il riscaldamento circa 30 secondi o un minuto ogni 5 minuti: la temperatura è dunque abbastanza stabile (vedremo l'umidità). Ho terminato i tubi rivestiti di torba, per portare l'acqua alla cascatella e riscaldare il terrario. Appena possibile monto il tutto e avvio, finalmente. Un solo dubbio: ma in un terrario così incasinato, come si fa a dar da mangiare i grilli? E chi li trova più? Si deve solo ricorrere a un grosso barattolo di vetro, con i grilli dentro?

Prova, con piante e legni. Sul fondo si vede la rete marrone con il cavetto riscaldante bianco (6 m da 50W), che andrà sotto al terreno. - N.B.: questo non è un set-up, ma solo una prova con piante in vaso e legni appoggiati momentaneamente all'interno, per valutare l'inerzia termica e la reazione delle piante) :happy:

Immagine


Immagine

_________________
1.1 Phelsuma Grandis Madagascarensis


Ultima modifica di Artamir il mar feb 10, 2015 8:12 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: mar feb 10, 2015 7:31 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio nov 13, 2014 6:12 pm
Messaggi: 79
Località: Roseto capo spulico (CS)
Ottimo lavoro artamir! :sisi:


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: mer apr 08, 2015 3:23 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar set 23, 2014 7:53 pm
Messaggi: 66
Località: Napoli
finalmente siamo di nuovo online! ne è passato di tempo...
Attualmente siamo a questo:

Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Siamo alla fase con filtraggio di pulizia, prossimamente inseriamo le piante

_________________
1.1 Phelsuma Grandis Madagascarensis


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: mer apr 08, 2015 3:41 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio nov 13, 2014 6:12 pm
Messaggi: 79
Località: Roseto capo spulico (CS)
Complimenti davvero! Avevo gia visto le foto di aggiornamento sul gruppo di face; piantumato sará davvero bello..ma l acqua che alimenta il filtro dove si trova? Hai fatto un doppio fondo?


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: mer apr 08, 2015 8:32 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar set 23, 2014 7:53 pm
Messaggi: 66
Località: Napoli
Anche tu sei sul gruppo? Non lo sapevo! Il filtro ha una sua vasca, gli ho riservato una parte dello spazio sotto, riservato al terreno

_________________
1.1 Phelsuma Grandis Madagascarensis


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: ven apr 10, 2015 11:11 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar set 23, 2014 7:53 pm
Messaggi: 66
Località: Napoli
i lavori procedono, inizia la colonizzazione :-)

Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine



Questi i valori rilevati in avvio:

Immagine



...e questi i valori dopo una settimana, avendo regolate alcune cosucce. Al momento sono soddisfacenti in quanto ci sono (a mio parere) tutti i valori buoni per la vita dei Phelsuma. Vedremo se piacerà ai diretti interessati

Immagine

_________________
1.1 Phelsuma Grandis Madagascarensis


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: dom apr 12, 2015 5:08 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven ago 10, 2007 12:34 pm
Messaggi: 3311
Località: Trieste
Ottimo lavoro. L'unico dubbio - di carattere "botanico" - riguarda l'utilizzo di quella che sembra essere una Selaginella lepidophylla , per lo più fai attenzione perchè ha la tendenza a tollerare un tasso di umidità elevato per un periodo relativamente breve. Spesso chi si è cimentato con questa specie ha lamentato una certa propensione del vegetale a ricoprirsi di muffa.

_________________
Dendrobates tinctorius


Top
 Profilo  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: lun apr 13, 2015 9:41 am 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar set 23, 2014 7:53 pm
Messaggi: 66
Località: Napoli
Grazie Varney, il tuo apprezzamento ha per me molto valore. Quanto alla Selaginella, l'ho messa ancor più su rispetto a queste foto, presso la luce e nella fascia più calda e più secca. Vediamo come va. In generale poi, in questi mesi che il forum è andato fuori uso, ho fatto molte modifiche al terrario. Appena ho un attimo faccio tutta la descrizione completa di come è stato realizzato, mi sembra che tu fossi interessato all'esito delle molte trovate che io intendevo sperimentare. Ora sto vedendo come si comporta e come tarare tutti i parametri. Al momento ho:

1) controllore di umidità settato a de-umidificatore, collegato all'impianto di circolazione dell'aria;
2) controllore temperatura con 4 temperature diverse al giorno, collegato alla piastra Habistat, per fare i 29° in alto a sinistra presso le rocce (in giorno pieno) e come riscaldamento primario; qui c'è anche una ventola lenta che si accende assieme alla piastra, e in poco tempo ti riscalda tutto il volume favorendo la circolazione, diminuendo la variazione della temperatura e facendo spegnere dopo poco la piastra;
3) vasca d'acqua a 27°, con parete gocciolante e ruscelletto. Da soli fanno una umidità ottimale per i miei gechi (70%);
4) cavetto sotto al terreno a 24,5° con un controllore semplice di temperatura, per ricircolare l'acqua sul fondo ed evitare ristagni pericolosi, non avendo il foro di scolo; qui è stato inserito anche un aeratore, che spinge aria da sotto al terreno presso la piastra per ossigenare le radici e il terreno stesso, e facilitare il movimento dentro alla terra;
5) 4 punti luce indipendenti

Quello che fa più umidità sono la massa umida del terreno e le piante. Dopo il loro inserimento siamo passati dal 60-70% (mantenuti dalla sola evaporazione naturale di ruscello e cascata a 27°) al quasi 90%. Ciò genera la necessità di deumidificare (per le caratteristiche dei gechi). Tra l'altro ciò è dovuto anche alla stessa conformazione della vasca, che sembra fatta ad hoc per voi amanti delle Dendro, con una griglia alta di uscita abbastanza stretta, che favorisce il mantenimento di una bellissima umidità; a questo che per me è un eccesso, cerco di ovviare con le ventole esterne a bassi giri pilotate dal de-umidificatore. Mi sa proprio che l'impianto a pioggia non lo attiverò mai :-)

_________________
1.1 Phelsuma Grandis Madagascarensis


Ultima modifica di Artamir il lun apr 13, 2015 10:27 am, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Costruzione di un terrario rainforest da 120 cm
MessaggioInviato: lun apr 13, 2015 10:03 am 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar set 23, 2014 7:53 pm
Messaggi: 66
Località: Napoli
...partito. Speriamo bene

Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine

_________________
1.1 Phelsuma Grandis Madagascarensis


Top
 Profilo E-mail  
 


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB3 skins by © gokin, Pozycjonowanie stron pozycjonowanie strony
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it