Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
  Stampa pagina

Vostra opinione sulle temperature del Pitone reale
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar set 02, 2014 6:51 am 
Non connesso

Iscritto il: ven ago 22, 2014 8:08 am
Messaggi: 28
Località: Isernia
Sul web non ho trovato una linea comune sulle temperature dei Regius, chi sostine dai 30 ai 33 gradi diurni e chi al calar della luce sposta il termostato dai 23 ai 26. Potrei chiedervi se quale temperature utilizzate voi e se fate uso del de termostato?


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Vostra opinione sulle temperature del Pitone reale
MessaggioInviato: mar set 02, 2014 9:15 am 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom ott 21, 2007 2:27 pm
Messaggi: 1182
Località: mantova
31-32°C al suolo nella parte più calda, e 26-28°C al suolo nella parte fredda.
se nella parte calda hai un minimo di oscillazione in più è accettabile ugualmente, ma nella parte fredda sarebbe meglio non calare oltre se non per il ciclaggio, visto che poi ci sono animali che smettono di alimentarsi abbastanza facilmente.
il termostato è indispensabile, tenere un regius senza è rischioso dato che le nostre temperature domestiche non consentono tutto l'anno di alloggiarlo in maniera ottimale, inoltre lampade ad incandescenza o spot (che si utilizzano senza termostato) non sono indicate per riscaldarlo poiché non è un animale portato a fare basking sotto la luce diretta e potrebbe risultare danneggiato da queste. l'ideale è ricorrere a tappetini e cavetti opportunamente dimensionati e schermati posizionando la sonda del termostato nel punto più caldo e verificando che il gradiente termico sia adeguato (se non lo fosse solitamente basta riposizionare la sonda e /o il riscaldatore, fino a trovare la disposizione ottimale).
il calo notturno di temperatura non è necessario se non durante il periodo di ciclaggio utile a stimolare l'accoppiamento anche se può essere comunque effettuato, sostanzialmente il gradiente termico serve proprio a mettere l'animale in condizione di termoregolarsi qualora ve ne fosse il bisogno motivo per cui non è vincolante l'esigenza di variare continuamente i parametri.

le schede migliori in italiano sono a mio avviso quella di python su sanguefreddo e di dave su pitonereale.it, volendo spingersi oltre ci sarebbe il libro di NERD "The complete ball python", la maggior parte del resto è estrapolata da vecchi libri ed è basata su informazioni che in alcuni casi offrono per lo più una linea guida o infarinatura di base.


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Vostra opinione sulle temperature del Pitone reale
MessaggioInviato: mer set 03, 2014 7:13 am 
Non connesso

Iscritto il: ven ago 22, 2014 8:08 am
Messaggi: 28
Località: Isernia
Perfetto gioz , grazie :thumb_yello:


Top
 Profilo E-mail  
 


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
phpBB3 skins by © gokin, Pozycjonowanie stron pozycjonowanie strony
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it