Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
  Stampa pagina

Cibi inerti per geco leopardino?
Autore Messaggio
MessaggioInviato: ven ott 17, 2014 2:51 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom ott 05, 2014 5:07 pm
Messaggi: 18
Località: Ascoli Piceno,
Eccomi su questa categoria per chiedervi informazioni sull'alimentazione del geco leopardino.
Brevemente vi racconto ciò che mi ha condotto fino a qui: ero alla ricerca di un rettile da poter allevare ma non era così facile, infatti lo cercavo facile perché sono un neofita e possibilmente vegetariano, perché i miei genitori non vogliono che allevi cibo vivo e francamente mi fa anche un po' brutto vedere un animale che ne mangia un altro per colpa mia, e lo volevo anche che si affezionasse o che almeno si lasciasse maneggiare. Per quanto riguarda l'affezionarsi ne avevo trovati vari: serpenti, iguana, pogona, drago d'acqua, tartaruga di terra, tiliquia e geco leopardino. Vari ne ho dovuti scartare: i serpenti no perché mangiano topi congelati o se mangiano pesce puzzano, le iguane, le pogone ed i draghi d'acqua richiedono teche troppo grandi, le tartarughe di terra Testudo vanno invece allevate all'esterno, e la tiliquia fa schifo a mia madre ( :dry: Che rabbia!). Rimaneva dunque il geco leopardino: si affeziona lasciandosi prendere in mano, non occupa enormi spazi, e non gli servono né illuminazione né riscaldamento, l'unico problema: il cibo vivo! E come ho detto non posso darlo.
Mi stavo per arrendere quando ho letto che esistono insetti essiccati che si trovano in commercio per gechi leopardini. Che ne pensate di questi alimenti? Sono adatti per i gechi leopardini?


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Cibi inerti per geco leopardino?
MessaggioInviato: ven ott 17, 2014 8:59 pm 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom ott 21, 2007 2:27 pm
Messaggi: 1182
Località: mantova
affezionarsi, come si è già detto, è impossibile.
in generale un rettile non lo devi considerare un animale interattivo ma con l'ottica che adotteresti per un pesce, alcuni tollerano la manipolazione più di altri ma in ogni caso questa deve essere ridotta solo alla stretta necessità.
io di serpenti ad esempio ne ho una quarantina, non è che li faccio uscire dai terrari per abbracciarli e coccolarli, stanno ognuno nella propria teca con i parametri adeguati e li estraggo brevemente per controllo o pulizia più raramente possibile, idem con gechi ed altri sauri che scorrazzano per le loro casette.

chiusa la parentesi di cui sopra e venendo alla tua rischiesta nello specifico, gli insetti essicati non sono molto considerati "nell'ambiente" terraristico.
onestamente io non li ho mai provati e non sono interessato a farlo, quindi non posso parlarne per esperienza diretta, ciò che posso dirti però è che quasi tutti i miei gechi mangiano esclusivamente gli insetti più "vivaci" ignorando totalmente quelli statici, motivo per cui in una situazione analoga vedrei serie difficoltà nel far alimentare un animale con cose immobili a prescindere poi dalla qualità del cibo stesso, inoltre vorrei farti notare che qualora prendessi l' animale supponendo che possa alimentarsi solo con questo tipo di prodotto e lui lo ignorasse ti ritroversti nella condizione di non possedere il cibo vivo necessario.

premesso che per me resta valido il discorso che già ti ho fatto, ovvero che dovresti scegliere un animale che ti piace davvero su cui tu ti sia informato il più possibile per verificare di potergli offrire tutto ciò di cui ha bisogno, secondo me nell'impossibilità di offrire insetti vivi (a prescindere da quali siano i motivi) e volendo un animale che non occupi tanto spazio sono proprio gli ofidi ad essere quelli potenzialmente più adeguati: se hai un negozio vicino che vende topi congelati potresti acquistare la preda all'occorrenza senza doverle conservare (che è la cosa che solitamente da più problemi a familiari, coinquilini ecc), diverse specie restano di dimensioni molto contenute (un maschio adulto di Boaedon capensis ad esempio potrebbe abitare un terrario da 50x35 circa), ci sono molte specie particolarmente indicate per i neofiti che risultano sia robuste che semplici da stabulare e che hanno un costo di manutenzione relativamente contenuto (1 busta di substrato ogni 2-3 mese, una media di 1 pasto a settimana, tappetino riscaldante/termostato/terrario si comprano una volta sola).

vorrei poi concludere sfatando il mito che un serpente pescivoro puzza più di uno che mangia roditori, ci sono specie che fanno deiezioni particolarmente puzzolenti e in quel caso la cosa cambia poco al cambia del tipo di preda, ci sono altre specie che possono mangiare "anche" pesce e non per questo abbiano deiezioni dal tanfo particolarmente diverso dal normale.
per fare un esempio nello specifico un thamnophis sirtalis che mangia solo pesce (cosa inappropriata per altro, ma è un altro discorso) ed il fratello che mangia solo topi sono nauseanti allo stesso modo.


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Cibi inerti per geco leopardino?
MessaggioInviato: ven ott 17, 2014 10:47 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom ott 05, 2014 5:07 pm
Messaggi: 18
Località: Ascoli Piceno,
Quindi niente geco leopardino.
Piccoli OT:
Io per serpenti che mangiano solo pesce pensavo al genere Nerodia, ma comunque mia madre odia i serpenti e non posso tenerli.
Comunque mia madre ha acconsentito alla tiliqua. Ho letto che un terrario 70 x 50 può andar bene per un esemplare. Fornendo carne in scatola, uova e occasionalmente lumache posso fare a meno di dare insetti vivi? E la tiliqua resiste a temperature invernali di 15-16 gradi notturni?


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Cibi inerti per geco leopardino?
MessaggioInviato: sab ott 18, 2014 11:53 am 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom ott 21, 2007 2:27 pm
Messaggi: 1182
Località: mantova
onestamente io non metterei uno scinco di quelle dimensioni in meno di 90-100x50-60[e questo per animali comunque di taglia "ridotta", perchè in alcuni casi possono superare decisamente i 50cm di lunghezza], inoltre tra i vari alimenti sono necessari insetti anche in questo caso.
ti rimando alla scheda della nostra Lalla : http://www.ciliatus.it/index.php?a=articles&art=19

devi poi mettere in conto il fatto che è un animale che necessità di neon UVB, quindi ti occorrerebbe un kit di accensione luce[necessario, ad esempio repti ballast o prodotto analogo], un tubo adeguato al terrario (da sostituire ogni 6 mesi circa)[necessario almeno 1 tubo da 90cm considerata la dimensione del terrario], spot[necessario] e porta lampada con riflettore[non strettamente necessaria la plafoniera/riflettore] per creare la zona di basking, tappetino e termostato[necessari] per mantenere la temperatura adeguata fuori dalla zona basking e a luce spenta. complessivamente ha una gestione relativamente più costosa rispetto agli altri animali che hai preso in considerazione fino ad ora.


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Cibi inerti per geco leopardino?
MessaggioInviato: sab ott 18, 2014 1:29 pm 
Non connesso

Iscritto il: dom ott 05, 2014 5:07 pm
Messaggi: 18
Località: Ascoli Piceno,
Le iguane a parte le dimensioni sarebbero state perfette: costo basso, facile reperibilità e alimentazione vegetariana. Ora però stiamo andando ot, penso che aprirò un topic nella sezione sulle iguane per sapere se esistono iguane di dimensioni ridotte, sperando che mi venga data una risposta, se sai rispondere sarei felice se intervenissi.


Top
 Profilo E-mail  
 

Re: Cibi inerti per geco leopardino?
MessaggioInviato: dom apr 10, 2016 11:17 am 
Non connesso

Iscritto il: lun lug 21, 2014 12:57 pm
Messaggi: 1
ma da dove viene questo? affezionarsi dei rettili all'uomo? O.O

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo E-mail  
 


Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
phpBB3 skins by © gokin, Pozycjonowanie stron pozycjonowanie strony
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it